VALIDAZIONE DI UN MODELLO DI SCREENING E REFERRAL




Il progetto “Easytest-HCV” è attivo dal 2011, con iniziative di sensibilizzazione sul tema HCV rivolte alla popolazione.
In questi anni, tale iniziativa ha dimostrato che il campione biologico “alternativo” al classico prelievo ematico può contribuire alle strategie di prevenzione raggiungendo diversi gruppi di popolazione.

La possibilità di eseguire un test salivare come screening offre molteplici vantaggi poiché il prelievo salivare non è invasivo e pertanto risulta molto ben accettato; inoltre può essere eseguito ovunque.
Il progetto EASYtest-HCV propone la realizzazione di attività di screening e referral che consistono nell’esecuzione del test salivare anticorpale e in caso di positività il referral ai centri specializzati per la presa in carico del cittadino-paziente durante l’iter diagnostico di conferma.

Il progetto EASYtest-HCV viene declinato in varie progettualità, riprodotti in contesti diversi per popolazione e setting, per contribuire allo sviluppo di un modello di screening per HCV replicabile, efficace/efficiente, adattato ai differenti contesti sociali e di popolazione, rispondendo ad una delle priorità definite dal Piano Nazionale per la gestione dell’infezione da HCV.




Privacy Policy